Archivio della categoria: VIA FERRATA

Ferrata Alleghesi, Civetta.



Itinerario di grande respiro per escursionisti-alpinisti preparati, che permette di toccare la Cima del Civetta a quota 3218 mt. Nel complesso si tratta di un percorso molto impegnativo dal punto di vista fisico, con dislivello e sviluppo notevoli. Tecnicamente non difficile ma è richiesta abitudine all’esposizione e padronanza nei movimenti. Alcuni tratti, anche se facili, non sono attrezzati.

Base di partenza: Rifugio Coldai (2132 mt.). 1 ora e 30 minuti dalla ferrata.

Discesa: dalla Cima è possibile scendere tramite la via ferrata Tissi, o per il ripido sentiero attrezzato nr. 558.

Tempo totale: 9 ore dal Rifugio Coldai e ritorno.

Tempo ferrata: 3.30 ore dall’attacco della ferrata alla croce di vetta.

Prezzo: 130 euro comprensivi del noleggio del materiale ( casco, imbrago, casco).

Info e contatti: Enrico +39 340 8260 997 Filippo +39 349 5500 647

Ferrata Lipella, Tofana di Rozes

Lungo itinerario che richiede una buona preparazione fisica per essere percorso con divertimento e soddisfazione. E’ una ferrata che non può mancare nel carnet dell’appassionato. Uno splendido viaggio nel cuore delle Dolomiti e nel ricordo della Grande Guerra che quì scrisse pagine tra le più tragiche e memorabili.

Cima: Tofana di Rozes ( 3225 mt).

Versante: Ovest.

Difficoltà: Medio-Difficile.

Tempo di percorrenza: 6 ore fino alle Tre Dita, 8 ore per raggiungere la Cima.

Dislivello totale: 900 mt.

Dislivello ferrata: 600 mt.

Materiale: Normale dotazione da ferrata. E’ necessaria la torcia elettrica per la galleria del Castelletto.

Costo: 110 euro a persona. nel prezzo è compreso il noleggio del materiale necessario ( caschetto, imbrago, set da ferrata, lampada frontale).

Contatti ed info: Filippo +39 349 5500 647 Enrico +39 340 8260 997

Ferrata Tomaselli a Cima Fanes.

bty

E’ considerata una delle ferrate più belle e difficili delle Dolomiti. Ferrata verticale, impegnativa, con passaggi esposti e tecnicamente difficili che sale la parete ovest della punta di Fanes Sud. Panorama magnifico dalla Vetta. Sia raggiungere l’attacco che la discesa, prima per ferrata e poi per ghiaione ripido, comportano un alto livello di attenzione ed un buon passo sicuro.

Ferrata adatta a chi ha già una certa esperienza in questo tipo d’attività.

Versante: sud – ovest

Quota: 2980 mt.

Difficoltà: molto difficile

Tempo totale di percorrenza: 6 ore

Dislivello totale e dislivello ferrata: 500 mt. / 300 mt.

Prezzo: 100 euro a persona. Il prezzo comprende il noleggio del materiale da ferrata, casco, imbrago, set da ferrata, non comprende il costo del biglietto della funivia del Lagazuoi.

Info: Filippo +39 349 5500 647 Enrico +39 340 8260 997

Ferrata delle Trincee, Bec de Mesdì.

sdr

Ferrata dai panorami mozzafiato ( la Marmolada ed il suo ghiacciaio sempre davanti allo sguardo) e dal grande interesse storico ( nel percorrerla ci imbatteremo nei resti delle trincee, gallerie e punti di osservazione dell’esercito Austriaco durante la Prima Guerra Mondiale.

Difficoltà: medio – difficile. I primi 35 metri sono i più faticosi ed ostici dato la scarsità di appoggi per i piedi dovuta al tipo di roccia di origine vulcanica che ci troveremo ad affrontare.

Tempo di percorrenza: 3 ore se fatta tutta fino al Bivacco Bontadini. 1 ora e 30 minuti se si percorre solo il primo tratto.

Cima: Bec de Mesdì 2727 mt.

Dislivello: positivo circa 200 mt ma la ferrata, correndo lungo la cresta della Mesola e della Mesolina, facenti parte del gruppo del Padon, risulta essere particolarmente lunga e faticosa.

Richiesta una buona forma fisica. Adatta a coloro che hanno già una certa esperienza di ferrata.

Prezzo: 100 euro. Il prezzo comprende il noleggio del materiale da ferrata, casco, imbrago, set da ferrata.

Info: Filippo +39 349 5500 647 Enrico +39 340 8260 997

Ferrata Olivieri di Punta Anna alla Tofana di Mezzo

Stupenda ferrata, a nostro avviso una delle più belle delle Dolomiti per assoluta esposizione, tratti verticali e tecnici, panorami mozzafiato (salendo avremo sempre la Tofana di Rozes alla nostra sinistra). Segue per lo più il filo dello Spigolo sud-est di punta Anna, il contrafforte della Tofana di Mezzo. La discesa, altrettanto spettacolare, tra cenge dalla forte esposizione e ghiaioni che invitano alla corsa, ne è il giusto coronamento.

Ferrata consigliata a chi ha già avuto almeno un’altra precedente esperienza di ferrata.

Ferrata medio-difficile.

Tempo di percorrenza ferrata: circa 2,5 ore

Tempo di percorrenza globale: circa 5 ore.

Cima Punta Anna: 2731 metri.

Costo: 100 euro a persona. Il prezzo comprende il noleggio del materiale da ferrata, casco, imbrago, set da ferrata.

Info: Filippo +39 349 5500 647 Enrico +39 340 8260 997

Ferrata Fusetti, Sass de Stria.

Raggiungere una cima grazie ad una facile ferrata adatta anche a principianti, camminando tra trincee e resti della Prima Guerra Mondiale. Far spaziare la vista dalle Tofane al Sorapiss, dalla Civetta alla Marmolada. Ferrata molto interessante anche per gli appassionati della Storia della Prima Guerra Mondiale. Possibilità di visita al Forte Tre Sassi, conosciuto anche con il nome di Museo della Grande Guerra.

Ferrata facile, perfetta per principianti e famiglie con bambini. Non troppo lunga, mai troppo esposta ma con qualche passaggio che ci potrà far provare un pò di sana adrenalina.

Dislivello ferrata: 210 mt.

Dislivello per raggiungere la vetta del Sass di Stria: 365 mt.

Esposizione: sud-ovest

Difficoltà: facile.

Prezzo: 80 euro a persona comprensivi del noleggio del materiale da ferrata, casco, imbrago, set da ferrata.

Info: Filippo +39 349 5500 647 Enrico +39 340 8260 997

Ferrata degli Alpini, al Col dei Bos.

Ferrata di media difficoltà che sale la parete occidentale del Col dei Bos, monte che si sviluppa tra due gruppi dolomitici dai panorami mozzafiato, le Tofane ed il Lagazuoi. Alcuni tratti ripidi (i primi 20 metri sono il tratto più difficile dell’intera ferrata, in caso possono essere evitati) si alternano a brevi camminate su pendii ghiaiosi. La ferrata termina su una splendida terrazza erbosa da cui, con breve camminata, si può raggiungere la croce di vetta del Col dei Bos da cui si resterà ammaliati dall’imponente mole della Tofana di Rozes.

Ferrata adatta a tutti, basta avere una preparazione fisica adeguata, ottima per principianti che abbiano voglia di cominciare fin da subito con una ferrata che non sia proprio elementare e che abbia tutte le caratteristiche tecniche e di esposizione che in futuro potranno trovare su ferrate considerate più difficili.

Difficoltà: media

Esposizione: sud-ovest

Tempo di percorrenza: 3,15 ore

Dislivello totale: 500 mt.

Dislivello ferrata: 310 mt.

Quota minima: 2060 mt.

Quota massima: 2559 mt.

Costo: 90 euro a persona. Il prezzo comprende il noleggio del materiale da ferrata, casco, imbrago, set da ferrata.

Info: Filippo +39 349 5500 647 Enrico +39 340 8260 997

Via Ferrata R. Pisetta (Sarche/lago di Toblino) (ferrata estremamente difficile)

Ferrata estremamente difficile, specialmente la prima metà, nella quale alla forza delle braccia bisogna abbinare una buona dose di resistenza e capacità nell’utilizzo degli appoggi per i piedi.

Dato la lunghezza e l’esposizione la ferrata non è adatta ai principianti.

Tempo di percorrenza della sola ferrata: 2 ore.

Dislivello sola ferrata: 400 mt.

Dislivello salita complessiva: 710 mt.

Costo: 100 euro a persona comprensivi del materiale da ferrata necessario (casco, imbrago, set da ferrata).

Info e contatti: Filippo +39 349 5500 647  mail: turrofilippo@gmail.com

Ferrata Sass Brusai (Monte Grappa) (ferrata medio/difficile)

 

Bella ferrata di medio/alta difficoltà sul Monte Grappa, con un caratteristico ponte tibetano da attraversare ed un paio di passaggi atletici in cui è necessaria una buona dose di forza sulle braccia. Ferrata che richiede un buon allenamento dato il ripido sentiero di approccio alla stessa, spesso per la linea di massima pendenza.

Luogo di partenza: ristorante S. Liberale situato nell’omonima valle.

Quota di partenza: 600 mt.

Quota partenza ferrata: 1170 mt ( dal parcheggio calcolare più o meno 1, 15 h a piedi su sentiero abbastanza ripido)

Quota di arrivo : 1532 mt

Costo: 90 euro a persona comprensivi del materiale necessario (casco, imbrago e set da ferrata).

Info e contatti: Filippo +39 349 5500 647  mail: turrofilippo@gmail.com

Ferrata della Memoria (diga del Vajont) (ferrata difficile)

 

Una bella ferrata in stile moderno con parecchi passaggi esposti, una lunga galleria che conduce all’attacco, cavi, pioli e scalette lungo tutto il percorso.

Ferrata impegnativa per esposizione e passaggi atletici. Non adatta a principianti.

Costo: 90 euro a persona comprendenti il materiale necessario (casco, imbrago, set da ferrata).

Info e contatti: Filippo +39 349 5500 647  mail: turrofilippo@gmail.com